diritti umaniletteraturateatro

Lorraine Hansberry prima drammaturga nera a Broadway

Lorraine Hansberry autrice rivoluzionaria
Lorraine Hansberry, autrice rivoluzionaria, drammaturga, saggista e attivista per i diritti civili. È stata la prima donna nera a scrivere e produrre un dramma a Broadway: ‘A Raisin in the Sun’. È stata la prima e più giovane autrice afroamericana a ottenere il prestigioso New York Drama Critics Award. 
Nata a Chicago il 19 maggio 1930 in una famiglia agiata, era l’ultima dei quattro figli di Carl Augustus Hansberry e Nannie Louise Perry. Suo padre, famoso broker, aveva acquistato una casa in un quartiere abitato solo da persone bianche pur sapendo a cosa sarebbe andato incontro. Lorraine frequentò una scuola pubblica a maggioranza bianca, mentre i genitori combattevano contro la segregazione. La famiglia subì attacchi, vessazioni, intimidazioni, lanciarono un mattone dalla finestra, arrivarono addirittura in tribunale. Il padre iniziò una battaglia legale contro una convenzione che tentava di proibire alle famiglie afroamericane di comprare casa in quell’area, dovettero anche lasciare l’abitazione per un periodo. La loro lotta divenne famosa con il nome di Hansberry v. Lee, 311 U.S. 32 (1940). La famiglia uscì vincitrice, arrivarono alla Corte Suprema e l’episodio spianò la strada a cinquecento nuove proprietà a residenti neri.
Lorraine Hansberry frequentò la University of Wisconsin-Madison, ma si ritirò nel 1950 per inseguire la sua carriera di scrittrice a New York.
Lavorò nella redazione di un giornale nero chiamato Freedom. Descritta dal suo caporedattore come “la ragazza che poteva fare tutto“, si unì al Partito Comunista e alla Lega Giovanile Laburista. Scrisse dei movimenti indipendentisti in Africa e iniziò a vedere la lotta contro Jim Crow negli Stati Uniti come parte di una lotta internazionale delle persone nere. Ha scritto poesie su argomenti come la vita della povera gente di Chicago e sull’esecuzione di Willie McGee, afroamericano accusato ingiustamente di aver violentato una donna bianca.

Iniziò a studiare alla Jefferson School of Social Science, centro affiliato al Partito Comunista per l’educazione degli adulti ad Harlem. Fu anche nella lista delle persone pericolose per l’FBI.

Ha scritto il suo lavoro più noto A Raisin in the Sun nel 1959. Un tema originale e ancora inedito a teatro, che ricevette molti premi e menzioni. 
Il dramma era ispirato dalla battaglia legale combattuta dalla sua famiglia durante la sua infanzia e contro le leggi di segregazione razziale di Chicago. La storia, basata sulla perseveranza di una famiglia nera americana, divenne un faro di speranza mentre il Movimento per i Diritti Civili prendeva slancio.
A casa Kennedy, nel 1963, insieme all’attore Harry Belafonte e all’autore James Baldwin parlò a lungo delle repressioni e i pestaggi che subivano le persone nere che rivendicavano diritti basilari come votare e avere uguale protezione dei bianchi dalla polizia. Criticò aspramente l’inazione dell’amministrazione esigendo l’impegno morale del presidente che rimase turbato da questa giovane attivista che non le mandava a dire. 
Lorraine Hansberry è morta di cancro al pancreas il 12 gennaio 1965 all’età di 34 anni. Malcolm X partecipò al suo funerale, Martin Luther King inviò un messaggio di cordoglio:

La sua capacità creativa e la profonda comprensione delle questioni sociali che il mondo di oggi sta affrontando saranno ispirazione per generazioni non ancora nate“.

Molti dei suoi scritti sono rimasti incompiuti o inediti. Il suo ex marito, Robert Nemiroff, ha rimaneggiato il suo lavoro che verrà pubblicato postumo.
Dalla sua morte c’è stato almeno una volta ogni decennio un adattamento di A Raisin in the Sun a Hollywood o a Broadway.
Le sue dichiarazioni politiche erano frecce sparse ma potenti che davano “voce pubblica alla sua convinzione che la classe operaia nera [fosse] al centro della lotta per la liberazione, e che lei dovesse essere solo un amplificatore, non una figura di spicco“.
#unadonnalgiorno
 
 

You may also like

Oumou Sangaré
africa

Oumou Sangaré

Oumou Sangaré, cantante e musicista maliana, stella della world music, è l’interprete principale ...

Comments are closed.

Alice Diop regista francese
cinema

Alice Diop

La verità di una persona è sempre composta da proiezioni che abbiamo, questo ...