cinemaiconemusica

Barbra Streisand

Barbra Streisand

Sono arrivata a Hollywood senza aggiustarmi il naso, i denti o il nome. Lo trovo molto gratificante!

Barbra Streisand, artista a tutto tondo, è una cantante, attrice, compositrice, regista e produttrice cinematografica statunitense.

Ritenuta un’icona in più campi dello spettacolo, ha vinto innumerevoli premi, tra cui due Oscar, dieci Grammy, cinque Emmy e undici Golden Globe, giusto per citare i più importanti. Fa parte di quel ristretto gruppo di artisti che hanno vinto tutte i principali riconoscimenti e per questo chiamati EGOT, dalle iniziali delle onorificenze.

È tra le musiciste più prolifiche e ascoltate di tutti i tempi. Ha inciso 66 album, venduto 145 milioni di dischi in tutto il mondo, girato 19 film, molti dei quali sono entrati nella storia del cinema. 

Barbra Streisand ha imposto un canone di bellezza diverso, lontano anni luce dallo standard in voga al cinema, di là del suo talento indiscusso, le va riconosciuto il merito di aver insegnato alle donne a piacersi, difetti fisici compresi. È stata la prima attrice a finire dietro la cinepresa producendo, dirigendo e interpretando i suoi film, prima a lanciare una società cinematografica anti-Studios assieme a Paul Newman e Sidney Poitier, la prima a fregarsene di tutti i diktat hollywoodiani in nome della libertà di pensiero (politica, religiosa, privata, professionale).

Una diva anomala, molto scomoda.

È nata a Brooklyn il 24 aprile 1942, in una famiglia ebrea. Suo padre morì quando aveva appena quindici mesi e il rapporto con il patrigno, dal quale la madre ebbe un’altra figlia, fu molto tormentato. Il conflitto genitoriale e la perdita del padre sono temi che ritorneranno in alcuni suoi film.

Sin da piccola Barbra Streisand amava rintanarsi in suo mondo immaginario e cantare, anche se osteggiata dal resto della famiglia.

Si è esibita per la prima volta nel 1960, in un bar gay del Village, da allora ha cantato in tanti night club di New York, fino a quando ha ottenuto la sua prima parte a Broadway in un musical. Da allora la sua carriera è stata tutta in ascesa, in ogni campo in cui si è cimentata, tv, musical, cinema e naturalmente musica. Da sottolineare il fatto che questa straordinaria cantante e attrice è riuscita a raggiungere il successo ignorando di fatto il genere musicale più di massa e popolare del secolo, il rock.

È stata l’unica artista al mondo ad avere avuto almeno un album numero uno in classifica per cinque decenni consecutivi, dagli anni sessanta al duemila.

Nel cinema, dagli anni 70, non ha più recitato in film in cui non rivestiva anche il ruolo di produttrice (tranne in due soli casi). Questo ha comportato una drastica diminuzione delle sue apparizioni sul grande schermo, a fronte di realizzazioni quasi tutte particolarmente personali e intense.

Da sempre attenta alle tematiche sociali, politiche e ambientali, ha registrato un album nel 1986 per la raccolta di fondi per i candidati democratici prima delle elezioni. One Voice, registrato per la celebrazione della prima Giornata della Terra, ha raccolto più di 7 milioni di dollari che la Fondazione Streisand ha devoluto per attività antinucleari, per preservare l’ambiente, per le libertà civili e i diritti umani.

Ha ricevuto la National Medal of Arts nel 2000. Nel giugno 2007 è stata insignita a Parigi del titolo di Ufficiale della Legion d’onore da Nicolas Sarkozy. A Berlino le è stato concesso l’onore di firmare direttamente alla Waldbühne, lo stadio dove ha tenuto un concerto, il prestigioso Libro degli Ospiti, per la prima volta nella storia portato al di fuori del Municipio. Nel 2008 ha ricevuto la Kennedy Center Honors e nel 2015 la Medaglia Presidenziale della Libertà.

Ha attaccato pubblicamente la politica di Trump sulla gestione dell’emergenza da Covid-19. Dopo l’uccisione di George Floyd per mano di un poliziotto, ha regalato alla figlia dell’uomo delle azioni della Disney per permetterle di continuare gli studi.

È la numero uno nello show biz, viene trattata come una divinità dal pubblico delirante quando si esibisce dal vivo. Su di lei sono stati scritti libri, documentari, è stata citata in film, dischi, cartoni animati, serie tv.

Ieratica, esplosiva, enigmatica, Barbra Streisand è una forza della natura. Un mix di circostanze, fortuna, forza di volontà, l’ha resa impermeabile al mutare dei tempi.

Icona di stile e performer dallo humor leggendario, ha dichiarato: “Ho avuto 10 album al numero uno delle classifiche nell’arco di 60 anni. Oh mio Dio! Ma veramente sono in giro da così tanto?“.

 

#unadonnalgiorno

 

 

You may also like

Amanda Lear
arte

Amanda Lear

Amanda Lear è una musicista, attrice, pittrice, modella francese naturalizzata britannica. È un’artista ...
Marina Confalone
cinema

Marina Confalone

Marina Confalone è una delle più apprezzate e talentuose attrici italiane. È anche ...

Comments are closed.

More in cinema

Marilyn Monroe
cinema

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe è stata la diva per eccellenza, l’icona assoluta della bellezza del ...
Audrey Hepburn
cinema

Audrey Hepburn

Audrey Hepburn, attrice e grande icona di stile. È stata la prima grande ...
Frances McDormand
cinema

Frances McDormand

Frances McDormand, attrice e produttrice statunitense, antidiva per antonomasia, si può considerare una ...