diritti umanigiornalismo

Marcela Turati

Marcela Turati giornalista messicana

Marcela Turati è una impavida giornalista investigativa messicana, nata nel 1974. Svolge inchieste sulle violazioni dei diritti umani, migrazioni e vittime della violenza del narcotraffico.

Cronista scomoda, sfida ogni giorno il senso di libertà fisica e la serenità psicologica. 

È nell’elenco dei 100 giornalisti più influenti che coprono il conflitto armato nel mondo pubblicato da Action on Armed Violence.

Laureata presso l’Universidad Iberoamericana, ha iniziato come reporter per il quotidiano Reforma occupandosi di diritti umani, povertà, disastri naturali e movimenti sociali.

È stata Visiting Professor alla Columbia University School of Journalism di New York.

Dal 2010 lavora per la rivista Proceso dove si è specializzata in indagini sulla guerra al narcotraffico e alla criminalità organizzata. Sono più di duecentomila le vittime della ventennale guerra anarchica e della corruzione che permea la vita civile e istituzionale del Messico.

Fa parte della rete Periodistas de a Pie (giornalisti a piedi) che si occupano di migliorare la qualità del giornalismo investigativo e promuovere un approccio sociale che tuteli i diritti umani. Per il suo impegno nel gruppo, ha ricevuto il premio dell’Università di Harvard per la coscienza e l’integrità nel giornalismo, assegnato dalla Fondazione Nieman, il Lasa Media Award e il WOLA Human Rights.
Collabora con vari media internazionali.
Tiene workshop, seminari e conferenze insegnando l’importanza del giornalismo sociale e investigativo come elemento essenziale per la libertà di espressione.
Ha co-fondato Quinto Element Lab, innovativo laboratorio di investigazione giornalistica che indaga su questioni di impunità e violazioni dei diritti umani.
Dirige il Programma di formazione Adelante, della International Women’s Media Foundation.
È l’autrice del libro Fuego Cruzado: le vittime intrappolate nella guerra alla droga del 2008 e curatrice del libro collettivo Entre las Ceniza: Historias de vida en tiempo de Muerte.Ha coordinato progetti di ricerca come Più di 72, sito web sulle stragi di persone migranti.È co-fondatrice e coordinatrice del sito Where the Disappeared Goes e promotrice di una rete di giornalisti che si occupano di sparizioni.

È stata relatrice in eventi internazionali come la convention annuale di Investigative Reporters and Editors negli Stati Uniti e il Press Freedom Day alle Nazioni Unite.

Per tre volte è stata finalista al Premio Nuovo Giornalismo per le sue inchieste sulla morte delle persone migranti nel deserto dell’Arizona, il caso della strage indigena in Chiapas e la cronaca del dramma degli scomparsi in Messico.
Nel 2007 ha vinto il premio Latin America and the Millennium Development Goals assegnato dal Programma delle Nazioni Unite per le sue storie sul lavoro minorile.
Nel 2011 ha vinto il Premio Walter Reuters.Eminente rappresentante della nuova generazione di cronisti latinoamericani, fa parte di varie reti internazionali di giornalismo investigativo.

Marcela Turati scrive, indaga, forma e relaziona in maniera onesta e obiettiva su ogni sorta di privazione dei diritti umani, lavoro minorile, persecuzione delle persone migranti, corruzione, sparizioni forzate, vittime innocenti del narcotraffico. Mette quotidianamente a rischio la sua vita per difendere la libertà e la legalità in situazioni difficili e estreme,

Ricordarla, sostenerla, non lasciarla sola è il compito di chi crede che un mondo diverso sia possibile partendo dal cambiamento individuale.

 

#unadonnalgiorno

You may also like

Asma Jahangir avvocata e attivista pakistana
attivismo

Asma Jahangir

Asma Jahangir, avvocata e attivista pakistana, ha contribuito a fondare la Commissione per ...

Comments are closed.

Hebe de Bonafini
attivismo

Hebe de Bonafini

Hebe de Bonafini, attivista argentina, è stata tra le fondatrici dell’Associazione delle Madri ...
Lydia Cacho giornalista messicana
attivismo

Lydia Cacho

Lydia Cacho è una giornalista, scrittrice e attivista messicana che da anni si ...
Norma Cruz
attivismo

Norma Cruz

Trasformiamo il mondo, pensiamo al presente e al futuro dell’umanità. Ponendo fine alla ...