africaattivismoattualitàfemminismi

Nana Darkoa Sekyiamah e la sessualità delle donne africane

Nana Darkoa Sekyiamah blogger femminista

Sono una femminista, una donna africana, una blogger, una sorella, una figlia, una scrittrice, una life coach e una formatrice. Faccio tesoro e conservo le mie molteplici identità perché mi dà la libertà di perseguire i miei molteplici interessi e mi permette di essere chi voglio essere. 

Nana Darkoa Sekyiamah è una nota influencer, blogger, scrittrice e attivista femminista ghanese che da anni offre alle donne uno spazio sicuro per esplorare la propria sessualità, confrontarsi con altre esperienze e imparare a liberarsi.

Nata a Londra il 26 gennaio 1972, è cresciuta in Ghana. Si è avvicinata agli studi femministi dai tempi dell’università. È coordinatrice del gruppo femminista Fab Fem di Accra.
Scrive per The Guardian Open Democracy.
È la responsabile delle comunicazioni presso l’Associazione per i diritti delle donne nello sviluppo e fa parte del gruppo di lavoro del forum sul femminismo nero che si è svolto per la prima volta a Bahia, in Brasile.

Nel 2009 ha co-fondato il pluripremiato blog Adventures from the Bedrooms of African Women. Un luogo di socialità per le donne africane dove poter raccontare la propria storia e le proprie esperienze, anche in maniera anonima.

Nel 2012 ha scritto il libro Women Leading Africa: Conversations with Inspirational African Women, una raccolta di interviste con donne africane su temi come femminismo, arte e politica.

Il suo ultimo libro, The Sex Lives of African Women, riunisce le interviste fatte a donne di 31 diversi paesi tra il 2015 e il 2020, in un’ottica intersezionale. Le storie sono raccolte in tre sezioni tematiche: scoperta di sé, libertà, guarigione. Si parla di poliamore, di come vivere una relazione dopo aver subito abusi da bambina, di comunità queer in Egitto, di limiti religiosi e tanto altro.

Ogni narrazione illumina un’esperienza unica e personale ma anche esemplare di un intero contesto sociale. Si indaga sia il continente africano che le donne africane nel mondo.

Nana Darkoa Sekyiamah non è mai giudicante nei loro confronti, ella stessa si definisce una single poliamorosa impegnata in più relazioni ma senza legami stabili.

È convinta della necessità di raccontare cosa succede nelle camere da letto perché tutte le donne devono avere diritto a un’esistenza libera,  gioiosa e soddisfacente.

Sul blog, come nel libro, viene dato spazio a ogni tipo di esperienza, soprattutto a quelle che spesso restano invisibili e silenziate. Le protagoniste del libro  sono donne monogame, poliamorose, queer, transgender, single, kinky, che si raccontano senza tabù.

In molti paesi africani, le donne hanno bisogno di “disimparare” le regole imposte da società, stato, religione e culture tradizionali. Scoprire che esistono altre realtà è il primo passo per guardare se stesse da un altro punto di vista e iniziare a liberarsi. Un blog in cui possono avere voce e confrontarsi è sicuramente un buon punto di partenza.

 

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Rupi Kaur
attualità

Rupi Kaur

Rupi Kaur ha rivoluzionato la letteratura contemporanea realizzando un’impresa apparentemente impossibile: far diventare ...

Comments are closed.

More in africa

Karen Blixen
africa

Karen Blixen

Karen Blixen è una delle scrittrici più famose del novecento. Narratrice di atmosfere ...