attualitànaturascienza

Antonella Santuccione Chadha è a capo della fondazione che studia il cervello delle donne

Antonella Santuccione Chadha patologa e neuroscienziata, donna dell’anno 2019 per la rivista svizzera Woman in Business.

“Le donne si ammalano il doppio degli uomini di Alzheimer, depressione, emicrania, sclerosi multipla, o di tumori come il meningioma.

Nonostante questi numeri siano noti, non si fa nulla.

Ancora oggi nelle neuroscienze i test in laboratorio sono su soggetti maschi e un elevato numero di farmaci viene ritirato per i gravi effetti collaterali a danno delle sole donne.

Le differenze tra uomini e donne esistono e vanno prese in considerazione, non si tratta di discriminazione, ma di avere un accesso equo anche alle cure“.

Antonella Santuccione Chadha è una patologa e neuro scienziata di origini abruzzesi, è donna dell’anno 2019 per la rivista svizzera Woman in Business.

Ritenuta fonte di ispirazione per il suo impegno nel cambiare le cose alla guida della fondazione Women’s Brain Project nata nel 2016 con Maria Teresa Ferretti, neuroscienziata, Gautam Maitra, chimica e Annemarie Schumacher Dimech, psicologa.

Queste scienziate si dedicano allo studio del cervello delle donne, che sostengono, è diverso da quello degli uomini, ma non viene studiato abbastanza.


#unadonnalgiorno

You may also like

Ghada Amer artista femminista egiziana
arte

Ghada Amer

La storia dell’arte è stata scritta dagli uomini, in pratica e in teoria. ...
Rosaria Iazzetta artista
arte

Rosaria Iazzetta

Rosaria Iazzetta è artista e insegnante, un orgoglio tutto partenopeo anche se in ...

Comments are closed.

More in attualità