attivismoattualitàesempiIspirazioni

Eugenia Carfora, preside di Caivano

Eugenia Carfora, preside di Caivano

“Non ho mai fatto finta di niente nella mia vita. Se c’è qualcosa che non va, bisogna urlare. E io ho urlato. E ho bussato alle porte”.

Eugenia Carfora, simbolo della scuola che non si arrende, è preside dell’istituto professionale del Parco Verde a Caivano.

Una scuola definita di frontiera, che sorge in una delle piazze di spaccio più conosciute d’Europa.

Una piazza dove il degrado, la prostituzione e gli abusi sessuali sono purtroppo pane quotidiano.

Eugenia Carfora, con la complicità di alcuni colleghi vuole invertire le cose, ogni mattina al suonare della campanella va a cercare gli alunni per strada o a casa loro.

Quando è arrivata, nelle aule c’erano materassi e birre. Col tempo, questo istituto è tornato a essere una scuola grazie al suo impegno, ha combattuto il silenzio con la legalità.

#unadonnalgiorno

You may also like

Comments are closed.

More in attivismo

Leyla McCalla
attivismo

Leyla McCalla

La sua voce è cristallina e accattivante, la sua musica magnifica e trasparente ...
Moira Millan indigena mapuche
attivismo

Moira Millán

Mi è toccato essere donna indigena nel peggiore dei paesi dell’indo America. In Argentina ...