femminismiiconeIspirazioniletteraturastoria

Qiu Jin la prima femminista cinese

Qiu Jin, la prima femminista cinese

Qiu Jin è il simbolo della lotta femminista in Cina.

Fu una scrittrice rivoluzionaria.

Ambiva a scardinare la concezione patriarcale della società, definita dalle rigide regole confuciane sulla distinzione dei sessi, la sua lotta partì dentro le mura di casa.

Appassionata di vino, spade e esplosivi, non incarnava il prototipo della tipica donna cinese dell’Ottocento.

Qiu Jin nacque nel 1875 e iniziò prestissimo a interessarsi di politica, in un periodo storico in cui non era accettabile nemmeno che le donne uscissero di casa.

Oltre a studiare e scrivere poesie, iniziò a andare a cavallo, tirare con l’arco, usare la spada e praticare le arti marziali.

Le fu imposto di sposarsi e costretta a vivere da reclusa, per via dell’ambiente tradizionalista dei suoceri, iniziò a sopportare a fatica la sua esistenza, sfogandosi nelle lettere al fratello e nelle poesie.

Dopo aver dato alla luce un figlio maschio, la famiglia si trasferì in una Pechino agitata dal fervore rivoluzionario, dove fu contagiata dallo spirito del cambiamento.

Mentre il consorte sprecava le sue ore tra concubine e scommesse, iniziò a vestirsi con abiti maschili.

Nel 1904, si separarono e lei partì da sola, per il Giappone dove si dedicò allo studio continuando a attivarsi contro la tirannia della dinastia dei Qing, pubblicò saggi e articoli per incitare le donne cinesi alla lotta.

Nel 1906, a Shangai, fondò un giornale molto osteggiato dalle autorità locali.

Diventata direttrice di una scuola, iniziò segretamente a preparare la rivolta.

Scoperta dalle truppe governative, venne arrestata e portata in prigione. Dopo lunghi interrogatori e torture, durante i quali non parlò, fu decapitata.

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Galina Ulanova
danza

Galina Ulanova

Galina Ulanova è stata una danzatrice sovietica, una delle rarissime al mondo a ...
Oumou Sangaré
africa

Oumou Sangaré

Oumou Sangaré, cantante e musicista maliana, stella della world music, è l’interprete principale ...

Comments are closed.

More in femminismi