attivismoattualitàdiritti umaniIspirazioni

#siamotutteLaura

Laura Massaro ogni lunedì davanti al tribunale dei minori

Laura Massaro è mamma di un bambino di 9 anni affetto da una malattia autoimmune per la quale prende farmaci ogni giorno.

Laura è una mamma che vive in attesa, perché in qualsiasi momento potrebbero portarle via il bambino.

Ha fatto tutto quello che le è stato richiesto, anche ritirare denunce per abbassare il conflitto che è piuttosto una violenza.

È seguita da un centro antiviolenza e tutto è depositato tutto in tribunale.

Per questo ogni lunedì Laura Massaro è in presidio sotto al Tribunale dei Minori di Roma.

Laura è stata accusata di Pas (sindrome di alienazione genitoriale).

Al suo bambino, che rifiuta di vedere il padre dichiarando la paura che nutre nei suoi confronti, non è stato risparmiato nulla.

È stato ascoltato in audizione protetta dal giudice e ha espresso i suoi desideri, è stato rassicurato che non sarebbe stato portato via dalla mamma, ha spiegato anche la paura del padre, manifestata da anni, e invece di indagare anche i comportamenti del padre tutto si è concentrato sulla donna e il figlio.

Laura è stata nominata responsabile per la città di Roma del Movimento per l’infanzia contro il costrutto ascientifico detto Pas, ha costruito una rete, la sua è diventata una storia simbolo della vendetta di un uomo maltrattante.

#unadonnalgiorno

You may also like

Comments are closed.

More in attivismo