femminismiIspirazioni

Yvette Samnick, vittima di violenza, ha scritto un libro per aiutare le donne del Camerun

Yvette Samnick mediatrice culturale aiuta donne vittime di violenza in Camerun

Non voglio essere vista come un’eterna vittima. Alla società piace questa immagine della donna debole, ma io adesso mi vedo come una vincitrice“.

Yvette Samnick ha scritto un libro in cui ha raccontato la sua storia, quella di una giovane donna, vittima di violenza assistita da bambina, nella sua famiglia di origine in Camerun, di violenza domestica da adulta in Italia, che è riuscita a ribellarsi e sopravvivere. 

Oggi Yvette è oggi una mediatrice culturale. Si è formata con un progetto della rete nazionale dei centri antiviolenza D.i.Re per donne migranti, richiedenti asilo e rifugiate, sopravvissute alla violenza.

Durante il percorso  formativo ha trovato la forza di mettere nero su bianco la sua testimonianza, con la stessa rabbia che traspare quando racconta la doppia discriminazione che ancora subisce.

Yvette Samnick, con l’Associazione Camerunense di Lotta contro le Violenze sulle Donne (Aclvf) fondata insieme alla madre, vuole creare dei centri antiviolenza con i soldi ricavati dal libro.

Per dare una speranza in un Paese “in cui la violenza sulle donne non è reato e le donne vengono normalmente uccise”.


#unadonnalgiorno

You may also like

Adela Zamudio, Bolivia
cultura

Adela Zamudio

Adela Zamudio, scrittrice, insegnante e pittrice, è la massima esponente della cultura della Bolivia. ...

Comments are closed.

More in femminismi

Jane Drew architetta femminista
architettura

Jane Drew

Ho praticato architettura in un’epoca piena di speranza e ottimismo. In un’epoca in ...
Sharon Olds
femminismi

Sharon Olds

Sharon Olds, poeta statunitense che ha vinto il Premio Pulitzer nel 2013. Insegna scrittura ...