attualitàdiritti umanifemminismi

Aida Aicha Bodian

Aida Aicha Bodian blogger fashion designer

Nel frattempo la vita accade. Tra un’avventura ai confini del mondo e un momento di pausa insistente. Tra la fine di una storia necessaria e l’inizio di un’altra neanche notata. Tra un’emozione da poco e un tornado che ti spettina, la vita accade. Tra i nostri dubbi e le nostre certezze, la vita ci dà vita.

Aida Aicha Bodian, si occupa di promozione culturale attraverso le attività di blogging, fashion design e scrittura.

Dirige Nebua World una community online dedicata al mondo femminile afro-black per sostenere la diversity e promuovere un ecosistema inclusivo in cui mettere in gioco imprenditorialità e talento. Offre strumenti per creare una propria attività, crescere professionalmente e fiorire individualmente, creare spazi di visibilità attraverso corsi di formazione e eventi, dal vivo e online.

Classe 1986, è nata in Senegal e arrivata in Italia a 6 anni, attualmente vive a Parigi.

Sono una cittadina del mondo, donna afro-black, e la mia essenza è afroitaliana.

Suo padre sognava che diventasse avvocata, ma lei ha sempre lavorato nell’ambito della comunicazione e pubblicità. Dopo vari anni in una maison italiana di moda, ha dato vita al progetto Nebua World teso alla valorizzazione delle diversità come punto di forza e consapevolezza della propria identità.

Ha disegnato anche una linea di abiti ispirati alla riscoperta delle radici presentata all’Afro Fashion Week.

Il suo libro Le parole dell’umanità del 2020, scritto durante la pandemia da Covid-19, vuole essere una sorta di manuale, un memorandum composto da ventitré parole da pronunciare ogni giorno, o in occasioni speciali, parole che vorremmo sentirci dire o che vorremo avere il coraggio di esprimere che sono tradotte in ventiquattro diverse lingue e accompagnate da illustrazioni e da una breve riflessione sul loro significato. Quel periodo di malessere ha fatto emergere il bisogno di una semplificazione del linguaggio e della comunicazione, di tornare alle cose essenziali.

Aida Aicha Bodian sta operando una rappresentazione della realtà in linea con l’attuale tendenza a ridefinire il linguaggio dal basso, in maniera inclusiva per andare incontro a più persone e identità.

 

#unadonnalgiorno

You may also like

Faith Ringgold artista e attivista
arte

Faith Ringgold

Ho iniziato a scrivere racconti sulle mie trapunte come alternativa, quando venivano esposte ...

Comments are closed.

More in attualità

Alice Pasquini la street artist italiana più famosa al mondo
arte

Alice Pasquini

Non dipingo su una tela, ma su muri esposti alle intemperie, ai passanti, ...