musica

Dua Lipa

Dua Lipa

Dua Lipa è una musicista da record. Tra le artiste più influenti e innovative del pop contemporaneo, è la prima con tre brani che superano i due miliardi di streaming su Spotify: Don’t start now, One kiss e New rules.

Voce potente e icona di stile per le nuove generazioni, ha iniziato nel 2015 e già vinto tre Grammy, sei BRIT Award, due American Music Award, due MTV Europe Music Award e un MTV Video Music Award.

È nata a Londra, il 22 agosto 1995 da genitori di etnia albanese emigrati nel 1992 da Priština, nell’allora provincia jugoslava del Kosovo.

Si è formata culturalmente e musicalmente tra Londra e Pristina, dove ha vissuto per diversi anni, seguendo gli spostamenti di lavoro del padre, ex musicista.

A 14 anni pubblicava cover dei suoi brani preferiti su YouTube e già scriveva e registrava le sue prime canzoni.

A sedici anni ha iniziato a lavorare come modella e a diciassette ha pubblicato la sua prima demo Lions& Tigers & Bears. L’anno successivo ha girato lo spot di lancio di X Factor UK 2013 nel quale si esibiva a cappella in Lost in Music delle Sister Sledge.

Il debutto ufficiale nella musica è avvenuto nel 2015 con il suo primo singolo New Love.

Il successo internazionale è arrivato due anni dopo con l’album eponimo Dua Lipa, progetto che ha prodotto una serie di hit planetarie, tra cui Be the One e New Rules che ha raggiunto la vetta delle classifiche in molti paesi compresa l’Inghilterra (seconda artista femminile a raggiungere la testa della classifica inglese dopo Adele).

Sempre nel 2017 ha partecipato al festival di Glastonbury ed è stata la musicista con più streaming su Spotify oltre a vantare quattro brani nella Top Ten britannica. Ha partecipato alla cover di Bridge over Troubled Water in favore delle vittime dell’incendio della Grenfell Tower a Londra, ricevuto il premio MTV Europa come miglior rivelazione e aperto tre tappe sudamericane del tour dei Coldplay. La rivista statunitense di cultura moderna The Fader ha prodotto un documentario su di lei dal titolo See in Blue.

Nel 2018 è stata la prima artista a ricevere cinque nomination ai BRIT Award, vincendone due come miglior solista e miglior rivelazione femminile.

Si è esibita allo stadio olimpico di Kiev nella cerimonia d’apertura della finale di Champions League, nello spettacolo d’apertura del Gran Premio di Singapore e ha vinto, per il secondo anno consecutivo, un premio di MTV Europa come migliore artista pop dell’anno.

Nel 2019 ha vinto due Grammy Award come miglior artista esordiente e per la miglior registrazione dance per il singolo Electricity, realizzato in collaborazione con Silk City.

Il secondo album, Future Nostalgia, uscito a fine marzo 2020, in piena pandemia, in una sola settimana ha raggiunto la prima posizione della classifica britannica e vinto il Grammy al miglior album vocale e due BRIT.

Il suo brano Don’t Start Now è stato l’inno ufficioso delle manifestazioni democratiche che hanno festeggiato la vittoria elettorale di Joe Biden per le strade di New York e Los Angeles.

Il 13 agosto 2021 con Elton John, ha pubblicato Cold Heart, il suo terzo singolo a primeggiare la classifica del Regno Unito.

Il Future Nostalgia Tour, iniziato a Miami nel febbraio 2022 si è concluso con un concerto gratuito a Tirana a fine novembre dello stesso anno.

Nel 2022 si è di nuovo affermata ai BRIT Award come miglior artista pop/R&B. 

Dua Lipa, che non ha mai mancato di citare le sue radici di albanese del Kosovo come parte fondante della propria cultura, nel 2022 è stata nominata Ambasciatrice Onoraria del Kosovo e ha ricevuto la cittadinanza albanese concessa per meriti artistici.

Nel 2023 ha inciso Dance the Night, singolo trainante della colonna sonora del film campione di incassi Barbie, con cui si è aggiudicata la sua quarta posizione numero uno nel Regno Unito e la quinta top ten negli Stati Uniti. La pellicola ha visto anche un suo piccolo ruolo di attrice. 

Parallelamente, si è dedicata a concludere la lavorazione al terzo album di inediti, la cui promozione è cominciata nell’autunno 2023 con la pubblicazione del singolo Houdini.

In febbraio 2024 uscirà il film Argylle – La super spia, thriller che la vede nel cast come attrice.

Attiva e impegnata in diverse cause sociali, ha partecipato a importanti eventi di beneficenza e dimostrato forte attenzione all’emergenza climatica e i diritti delle persone Lgbtq+.

Si è schierata contro lo “sportwashing” durante i mondiali in Qatar rifiutando di esibirsi.

Insieme a suo padre ha creato la Sunny Hill Foundation, associazione di beneficenza destinata a sostenere la formazione di giovani artisti del Kosovo che non hanno possibilità economiche e che organizza anche il Sunny Hill Festival, manifestazione canora che si tiene dal 2018 a Pristina.

Nell’ottobre 2023 ha firmato la lettera aperta al Presidente Joe Biden e a tutti i leader mondiali, per chiedere il cessate il fuoco a Gaza.

È uno di quei personaggi di cui si parla ogni giorno, oltre che per la musica anche per i suoi look, le dichiarazioni senza filtri e le relazioni sentimentali vere o presunte.

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Rihanna
musica

Rihanna

Rihanna è tra le icone pop più importanti degli anni Duemila. Donna dalle ...
Peaches
lgbtq+

Peaches

Peaches, musicista e produttrice canadese di stanza a Berlino, già alla fine degli ...
Karol G
musica

Karol G

Karol G è la cantautrice colombiana di reggaeton e latin trap che sta ...

Comments are closed.

More in musica

Loredana Bertè
icone

Loredana Bertè

Loredana Bertè è la nostra cantante più anticonformista e dissacrante. La regina del ...
BigMama
attualità

BigMama

Non ricordo un solo giorno della mia adolescenza in cui non sono stata ...
Ana Tijoux
musica

Ana Tijoux

Ana Tijoux, cantautrice e attivista femminista è l’autrice del rap Cacerolazo! che nel ...