iconesfidesport

Novella Calligaris la nostra prima stella del nuoto

Novella Calligaris prima stella del nuoto italiano
(Photo by Mario De BiasiMondadori via Getty Images)"

È stato il nuoto giusto per quell’epoca, e per me in particolare perché io in quel genere di nuoto mi riconoscevo e mi trovavo a mio agio. Ero uno spirito libero, e dovevo fare le cose per me. Non mi piacevano le costrizioni, non mi sono mai piaciute. E non mi piacevano gli obblighi: se facevo una cosa la dovevo fare perché ero io a ritenerla la cosa giusta da fare“.

Novella Calligaris è stata la prima grande stella del nuoto italiano.

Prima italiana a vincere una medaglia olimpica nel nuoto, a Monaco 1972, e prima nuotatrice azzurra a stabilire un primato mondiale ai Campionati del mondo di Belgrado nel 1973.

Nata a Padova il 27 dicembre 1954, inizia a nuotare a 4 anni.

Nel 1968 a Malaga vince il primo titolo italiano negli 800 stile libero. Nello stesso anno, esordisce in nazionale al torneo “Sei Nazioni” di Stoccarda e partecipa alle Olimpiadi di Città del Messico dove nuota i 200, 400 e 800 stile libero.

L’anno successivo, a soli 14 anni, ottiene il primo record europeo, da lì in poi avviene un’ascesa senza precedenti: nel 1971 detiene il record europeo nei 400, 800 e 1500sl.

È una ragazzina minuta e molto magra che compete con atlete internazionali molto più grandi e forti di lei. Una tecnica natatoria eccellente e un carattere grintoso e determinato che non si lascia intimorire dalle avversarie, alcune delle quali, nel tempo, si scoprirà, facevano anche uso di additivi chimici.

Tra il 1972 e il 1973 raggiunge l’apice della sua carriera.

È il 30 agosto 1972, ai Giochi Olimpici di Monaco di Baviera Novella Calligaris vince l’argento nella finale dei 400sl, e diventa la prima storica medaglia olimpica per il nuoto italiano. Il giorno successivo conquista il bronzo nei 400 misti, tre giorni dopo è ancora bronzo negli 800sl. Tutti record europei.

È ormai un’eroina del nuoto e dello sport italiano. Scoppia la Calligarismania, tutto il mondo impazzisce per questo magico fuscello atletico. Un’esile e cocciuta ragazzina che non rimanda l’immagine vigorosa della campionessa strepitosa che invece è.

Partecipa alla prima edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto a Belgrado nel 1973, il 6 settembre vince il bronzo nella finale dei 400 misti, il giorno successivo conquista il bronzo anche nei 400 stile libero.

Il 9 settembre del 1973 Novella Calligaris è la prima atleta italiana a vincere un titolo mondiale.

Gara straordinaria conclusa in 8’52”97, nuovo record del mondo, mai nessuna nuotatrice italiana era mai riuscita a ottenere un risultato simile.

Nel 1974, non ancora ventenne, dopo aver raggiunto ogni possibile traguardo, decide di lasciare il nuoto.

Nella sua breve carriera agonistica, durata soltanto 6 anni, ha vinto 71 titoli italiani, 21 primati europei e un primato del mondo.

Pochi anni le sono bastati per scrivere il suo nome nella storia del nuoto.

È stata la prima a vincere una medaglia olimpica e stabilire un primato mondiale negli ottocento metri stile libero.

Una donna da record, carattere appuntito e poco disponibile con la stampa, era nota per le sue risposte secche e brucianti.

In Italia è stata primatista in tutte le distanze dello stile libero dai 100 ai 1500, impresa che nessun altro atleta né maschio né femmina, è mai riuscito/a a realizzare.

Ne 1986 è stata inserita nella Hall of Fame internazionale del nuoto.

Incredibilmente tenace è stata un’atleta irripetibile e senza eredi.

Dopo il ritiro, si è dedicata alla carriera di giornalista sportiva. Ha ricoperto incarichi nel CONI e in altre federazioni sportive, collaborato con importanti quotidiani italiani, collabora con la RAI, dove si occupa di rubriche di cultura e politica sportiva.

Novella Calligaris ha costituito un esempio di libertà in anni di rottura dal pregresso stato di coercizione sociale.

Una sportiva rimasta nel firmamento e nella storia dello sport italiano e mondiale.

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Romy Schneider
cinema

Romy Schneider

Romy Schneider è stata un’attrice austriaca naturalizzata francese. Una delle artiste più desiderate ...
Kathrine Switzer prima iscritta alla maratona di Boston
sfide

Kathrine Switzer

Sapevo che se avessi smesso, nessuno avrebbe mai creduto che le donne avevano ...

Comments are closed.

More in icone

Marilyn Monroe
cinema

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe è stata la diva per eccellenza, l’icona assoluta della bellezza del ...
Audrey Hepburn
cinema

Audrey Hepburn

Audrey Hepburn, attrice e grande icona di stile. È stata la prima grande ...
Loredana Bertè
icone

Loredana Bertè

Loredana Bertè è la nostra cantante più anticonformista e dissacrante. La regina del ...