culturafotografiastoria

Karimeh Abboud la prima fotografa del mondo arabo

Karimeh-Abbud la prima fotografa del mondo arabo

Karimeh Abboud, fotografa palestinese, è stata la prima donna araba a aprire un proprio studio all’inizio del XX secolo.

Nata a Betlemme, il 18 novembre 1893, sua madre era un’insegnante e suo padre un pastore luterano. Cresciuta in un ambiente multilingue e multiculturale parlava fluentemente l’arabo, l’inglese e il tedesco. Dopo aver appreso l’arte della fotografia da un fotografo armeno, suo padre, nel 1913 le regalò la sua prima camera con cui iniziò a ritrarre la famiglia e i luoghi che visitava seguendo il lavoro del genitore.

Dopo aver studiato letteratura araba all’Università americana di Beirut in Libano, si era creata uno studio fotografico a casa, guadagnando con foto di donne e bambini, matrimoni e altre cerimonie. A quei tempi, le donne non si facevano fotografare, non c’erano nemmeno le immagini sui documenti identificativi, per confermare l’identità di una donna titolare di passaporto, si era soliti unire al suo nome quello del marito o del padre, se non era sposata.

Una fotografa che poteva scattare immagini alle donne, fu un’assoluta novità che ebbe un gran successo.
Karimeh Abboud ha fotografato anche paesaggi e siti archeologici. Tra le sue opere più apprezzate vi sono i numerosi paesaggi di Haifa, Nazareth, Betlemme e Tiberiade.
Ha aperto il primo studio professionale a Nazareth nel 1930, specializzandosi in ritratti di donne e famiglie che arrivavano addirittura dai paesi limitrofi per farsi fotografare da lei. Era rinomata perché colorava le foto dopo averle stampate.
Ha lavorato in Libano, Siria e Giordania, per commissioni individuali o per documentare eventi culturali e religiosi.
Il suo lavoro era firmato in arabo e inglese con le parole: “Karimeh Abbud – Lady Photographer“.
La sua camera ha catturato vasti paesaggi, molti dei quali oggi, non esistono più. Attraverso la sua arte, possiamo godere della bellezza di queste regioni come le vedeva lei quasi 100 anni fa, prima della colonizzazione israeliana della Palestina e dello stravolgimento e distruzione dei paesaggi naturali e villaggi autoctoni.

L’obiettivo di Karimeh Abboud, ha contribuito a cambiare le percezioni del tempo e contribuito a rompere vari stereotipi sul Medio Oriente.

I suoi ritratti e paesaggi sociali costituiscono un importante documento storico della vita in Palestina nei primi anni ’20 e ’30. 

È morta di tubercolosi il 27 aprile 1940.

Karimeh Abbud non solo è stata la prima donna fotografa professionista, ma anche tra le prime a accantonare le tradizioni europee nell’arte del ritratto e della fotografia. Introdusse, infatti, nei suoi scatti, l’aura della normalità, le persone appaiono al meglio, ma in un contesto comune,  non distanti da quelli del resto dell’Europa in quegli anni.

Importante è stato il suo contributo documentaristico della Palestina prima della Nakba.

Il suo nome è iniziato a circolare quando, nel 2005, è stata menzionata nel libro Laqtat Mughayira di Issam Nassar.

Ahmed Mrowat, direttore del Nazareth Archives Project, ha raccolto le copie originali del suo esteso portfolio dopo il ritrovamento di 400 stampe originali e firmate in una casa abbandonata a causa dell’occupazione israeliana a Gerusalemme da parte di un collezionista di antichità che gliele aveva vendute.

Sulla sua vita e gesta sono stati scritti libri ed è stato girato un documentario, Google le ha dedicato un Doodle ed è stato indetto un premio per giovani fotografi e fotografe che porta il suo nome.

#unadonnalgiorno

 

 

You may also like

Maria Mies
cultura

Maria Mies

Maria Mies, scrittrice e attivista, è stata tra le prime pensatrici e interlocutrici ...
Rosa Menni
arte

Rosa Menni

Rosa Menni, artista, imprenditrice, giornalista, perseguitata durante il fascismo, è ancora una figura ...
Giovanna Marini
cultura

Giovanna Marini

Giovanna Marini, cantautrice e ricercatrice etnomusicale e folklorista italiana, è stata una colonna ...

Comments are closed.

More in cultura

Marjane Satrapi
cultura

Marjane Satrapi

Marjane Satrapi, fumettista, regista, sceneggiatrice e illustratrice, con il suo lavoro illustrato ha ...
Teresa Burga, artista concettuale peruviana
arte

Teresa Burga

Teresa Burga, artista peruviana e pioniera dell’arte concettuale in America Latina, la sua ...