cinemaiconeteatro

Meryl Streep

Meryl Streep

Meryl Streep è considerata la più grande attrice vivente. Magnetica e straordinaria in ogni ruolo, ha spaziato con disinvoltura dalla commedia al dramma fino al musical. 

Dal suo debutto a teatro, nel 1975, ha partecipato a oltre 100 produzioni tra film, spettacoli e programmi televisivi. Ha ricevuto 21 nomination per l’Oscar. Ne ha vinti tre, per Kramer contro Kramer (1979), La scelta di Sophie (1982) e per The Iron Lady (2011). Ha ricevuto innumerevoli premi nazionali e internazionali, 31 candidature ai Golden Globe, il Kennedy Center Honor nel 2011 e il Golden Globe alla carriera nel 2017 per il suo contributo alla cultura americana attraverso le arti dello spettacolo.

Mary Louise Streep è nata a Summit, in New Jersey, il 22 giugno del 1949. Riceve un’educazione presbiteriana, a dodici anni prende lezioni di canto e, dopo aver studiato recitazione al Vassar College, si iscrive alla Yale Drama School. Per pagarsi il college lavora come cameriera, dattilografa e in numerose produzioni teatrali. Nel 1975 riceve il Master of Fine Arts.

Prima di lavorare nel cinema, si esibisce sui palcoscenici di Broadway, dividendosi fra musical, teatro classico e grandi autori americani. La sua prima nomination ai Tony Award è per lo spettacolo di Tennessee Williams “27 vagoni di cotone“.

Il debutto cinematografico avviene nel 1977,  con Giulia regia di Fred Zinnemann.
L’anno dopo recita ne Il cacciatore di Michael Cimino, ruolo per cui riceve la nomination all’Oscar come miglior attrice non protagonista.

Con la miniserie Holocaust,  si impone all’attenzione generale e vince un Emmy.

Nel 1979 recita in Mahattan di Woody Allen, ne La seduzione del potere e in Kramer contro Kramer, film di cui cambia in parte la sceneggiatura e che la porta a vincere il Golden Globe e l’Oscar come miglior attrice non protagonista, che notoriamente ha dimenticato nei bagni subito dopo aver tenuto il discorso di accettazione.

Negli anni 80 Meryl Streep passa ai ruoli da protagonista. Degli undici film in cui recita nell’arco del decennio, sono da segnalare innanzi tutto La donna del tenente francese (1981) nel quale ricopre un doppio ruolo e La scelta di Sophie (1982) dove interpreta una donna polacca che abbandona la figlia in un lager per poter salvare se stessa e l’altro figlio. Ha filmato la “scena della scelta”, che passerà alla storia come una delle sue più famose, in un solo ciak rifiutandosi di ripeterla, perché troppo dolorosa. L’interpretazione le vale il suo primo Oscar come miglior attrice protagonista.

Nel 1984 è protagonista con Robert De Niro nel romantico e devastante Innamorarsi, nel 1985 è la volta del film La mia Africa con Robert Redford.

Nel 1989 vince il premio per la migliore attrice al Festival di Cannes con Un grido nella notte e arriva la sua prima parte comica in She-Devil.

Il 16 settembre 1998 riceve la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Pur privilegiando il cinema d’autore, comincia a lavorare anche in pellicole più popolari. Il film che le porta maggiore fortuna è I ponti di Madison County del 1995, in cui recita la parte di una casalinga che vive una bellissima parentesi amorosa con un fotografo.

Negli anni 2000 è l‘attrice più richiesta di Hollywood. I registi amano la sua versatilità, il suo coraggio e la sua voglia di mettersi completamente in gioco. Qualsiasi attore e attrice vorrebbe lavorare con lei. I film che le portano maggior successo sono Radio America (2006) e Il diavolo veste Prada (2006).

La critica la apprezza soprattutto ne Il ladro di orchidee e in The Hours  del 2003 per cui vince, con Julianne Moore e Nicole KidmanL’Orso d’Argento a Berlino.

Il terzo Oscar arriva nel 2012, con l’interpretazione di Margaret Thatcher in The Iron Lady.

Da ricordare la sua interpretazione in Suffragette, del 2015, in cui veste i panni di Emmeline Pankhurst, famosissima attivista per il diritto di voto alle donne.

Il 25 settembre 2015 viene lanciata in tutto il mondo l’iniziativa The Global Goals, che la vede tra le protagoniste assieme a attiviste/i e artiste/i come Malala Yousafzai, Stephen HawkingStevie WonderKate WinsletBill e Melinda Gates e molti altri e altre. Lo scopo è far rispettare ai leader mondiali gli obiettivi da realizzare nei prossimi 15 anni, cambiamento climatico, eliminazione di povertà, disuguaglianza e ingiustizie sociali.

Meryl Streep ha quattro figli, è nonna, è molto attiva nella lotta contro la violenza sulle donne. Si è  più volte schierata a favore dei diritti della comunità LGBT, di cui di fatto è un’icona, anche grazie alle sue interpretazioni. Famosi i suoi discorsi pubblici sull’equità di guadagni di uomini  e donne.

È una donna che con un garbo e una grazia incredibili, porta avanti le sue battaglie senza arretrare di un centimetro. Ha saputo catalizzare l’attenzione solo sul suo talento e la sua arte.

Innumerevoli le onorificenze e premi ricevuti come artista e attivista, tra cui varie lauree honoris causa e la Medaglia Presidenziale della Libertà, nel 2014.

Oltre a un talento fuori dall’ordinario, rigore, studio, ricerca, la sua popolarità è forse dovuta al sembrare una donna assolutamente comune.

Non obbedendo a nessuno degli standard di bellezza del passato come del presente, si è imposta con il suo talento in un mondo estetico omologato, risultando piena di fascino e grazia.

Invecchia con incredibile eleganza, si lascia crescere con disinvoltura i capelli bianchi, non è mai ricorsa alla chirurgia plastica, il suo enorme fascino risiede nella sostanza delle sue parole e gesti.

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Jodie Foster
cinema

Jodie Foster

Chi non conosce Jodie Foster? Famosissima attrice, regista, produttrice e attivista per i ...

Comments are closed.

More in cinema

Piera Degli Esposti
cinema

Piera Degli Esposti

Piera Degli Esposti, attrice, autrice e regista. Intelligente, colta e anticonformista, ha scritto ...
Romy Schneider
cinema

Romy Schneider

Romy Schneider è stata un’attrice austriaca naturalizzata francese. Una delle artiste più desiderate ...
Marina Confalone
cinema

Marina Confalone

Marina Confalone è una delle più apprezzate e talentuose attrici italiane. È anche ...
Marilyn Monroe
cinema

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe è stata la diva per eccellenza, l’icona assoluta della bellezza del ...