esempiiconesport

Serena Williams la regina del tennis

Serena Williams campionessa di tennis

Se riesci a continuare a giocare a tennis mentre qualcuno sta sparando in strada, quella è concentrazione. Non sono cresciuta giocando al Country Club.

Serena Williams, tennista statunitense considerata tra le più brave di sempre.

Nata a Saginaw, nel Michigan, il 26 Settembre 1981 è la più giovane di cinque figlie nate da Richard e Oracene trasferitisi, quando era molto piccola, in un sobborgo di Los Angeles dove la violenza era pane quotidiano e a farne le spese è stata una sorella, uccisa in una sparatoria nel 2003.

Al suo fianco – e spesso attraverso la rete – c’è stata sua sorella maggiore, Venus Williams, giocatrice egualmente dominante, ex numero uno del mondo. Suo padre, figlio di emigrati nigeriani, ha allenato entrambe, con metodi molto discussi.

Soprannominata The Queen, è considerata la migliore tennista di tutti i tempi, anche da leggende di questo sport come Chris Evert, grazie alla sua forza fisica e mentale, ai suoi potenti colpi da fondo campo e al miglior servizio del circuito. È diventata la numero 1 del mondo per la prima volta l’8 luglio 2002.

Ha partecipato al suo primo torneo di tennis all’età di quattro anni e mezzo.

Professionista dal 1997, Serena Willams è una donna da record, più di mille vittorie, 73 titoli in carriera, fra cui ventitré vinti in singolo nei tornei del Grande Slam e 7 contro sua sorella, 319 settimane consecutive da numero uno del mondo, primo posto per settimane consecutive da migliore in graduatoria 

È l’unica tennista nella storia ad aver compiuto il “Grande Slam virtuale” (“Serena Slam”), ovvero la vittoria di 4 Slam consecutivi non durante lo stesso anno solare, per ben due volte.

È la donna che ha guadagnato di più nella storia di questo sport.

Si è scontrata ben 31 volte con la sorella Venus, in una delle rivalità più note e discusse della storia recente del tennis.

Dotata di una eccezionale struttura fisica e di una impressionante massa muscolare, è stata spesso criticata per il suo fisico, spesso paragonato a quello di un uomo.

Era molto difficile per me. La gente diceva che dovevo nascere uomo viste le mie braccia e la mia forza. Sono totalmente diversa rispetto a Venus: lei era magra, alta e bella, io sono molto più forte e muscolosa. Quando ero giovane, ho tentato di perdere peso per raggiungere delle taglie inferiori. Col senno di oggi penso che ho sbagliato a sentirmi così, perché questa sono io e questa è la mia arma nel tennis. Rispetto al passato ora sono felice di essere così e apparire in questo modo.

Ha sfruttato il suo talento e popolarità per sensibilizzare su tematiche di genere e razzismo, in tante imprese solidali con impatto globale.

Vorrei essere ricordata per le scuole che avrò costruito in Africa, per la gente che sarò riuscita ad aiutare e ispirare.

Guerriera fuori e dentro al campo, Serena Williams è un esempio di forza e tenacia. È stata testimonial per diverse case di abbigliamento e diventata un volto noto nel mondo della moda, televisione e cinemaÈ stata attrice per alcune serie televisive. Ha scritto anche un libro Serena WilliamsMy life con Daniel Paisner, che racconta la sua vita tra gli alti e bassi.

In agosto 2022 ha deciso di ritirarsi dal mondo delle competizioni, resta una regina indiscussa con una titanica personalità. Ha trionfato in uno sport per persone ricche e bianche, la sua avversaria più forte e temuta è stata la sua stessa sorella, ha imbracciato con potenza e irriverenza una racchetta da tennis per 38 anni. ha segnato un’epoca, ha insediato una diversa immagine della fisicità femminile e tennistica, ha preso a pallate gli stereotipi da élite del tennis. Continuerà a far parlare di sé e resta indimenticabile.

#unadonnalgiorno

You may also like

Cole Brauer
sfide

Cole Brauer

Chi naviga in solitario deve essere in grado di fare tutto, anche se ...
Sara Gama
sport

Sara Gama

Ho usato il mio corpo e la mia mente per giocare. Li ho ...
Zaynab Dosso
sport

Zaynab Dosso

 Sono italiana, sono ivoriana, quando vado là dicono “è arrivata l’italiana” e quando ...

Comments are closed.

More in esempi

Alda Costa
esempi

Alda Costa

La scuola rappresenta il mezzo più adatto per formare le coscienze delle classi ...