fotografiagiornalismo

Eliza Scidmore, la prima donna al National Geographic

Eliza Scidmore prima donna al National Geographic

Eliza Scidmore è stata viaggiatrice instancabile, giornalista, fotografa e prima corrispondente della National Geographic Society, di cui fece parte anche del consiglio d’amministrazione.

Nacque il 14 ottobre 1856 a Madison, nel Wisconsin. Quando era ancora una bambina la sua famiglia si trasferì a Washington D.C. dove la madre gestiva una pensione.

Fu presto attirata dal giornalismo e fu tra le prime ad essere assunte come corrispondenti per la stampa. Pubblicò i primi articoli all’età di 19 anni arrivando a scrivere anche per il New York Times.

Nel 1883 si imbarcò su un piroscafo postale diretto in Alaska, all’epoca ancora terra inesplorata per gli statunitensi. I suoi articoli fecero scalpore e andarono  a formare il primo libro mai scritto su quel territorio.

Visitò l’Europa, l’India, la Cina, le Filippine, Giava.

Giunse alla volta del Giappone, ne raccontò i terremoti e gli tsunami, scalò il monte Fuji, ma ciò che più la colpì fu la bellezza effimera e intensa dei fiori di ciliegio, a cui consacrò non solo le tinte più lievi della sua tavolozza, come dimostrano le sue fotografie ritoccate a colori, ma una lunga fase della sua stessa esistenza. Venne catturata e incarcerata a Matsuyama durante la guerra russo-giapponese mentre raccoglieva notizie e scattava fotografie.

Prima donna a ricoprire un ruolo importante nella National Geographic Society, divenne una grande scrittrice di guide dei luoghi che aveva visitato.

Tornata negli Stati Uniti, dopo due decenni di mobilitazione, riuscì a far piantare diverse migliaia di ciliegi al West Potomac Park di Washington ai quali, ancora oggi, viene dedicato un importante festival.

Molti dei suoi libri di viaggio e delle sue guide sono stati pubblicati in numerose edizioni anche dopo la sua morte, avvenuta il 3 novembre 1928.


#unadonnalgiorno

You may also like

Rosa Menni
arte

Rosa Menni

Rosa Menni, artista, imprenditrice, giornalista, perseguitata durante il fascismo, è ancora una figura ...
Silvia Rosi
arte

Silvia Rosi

Silvia Rosi esplora lo spazio della memoria e della rappresentazione di sé, attraverso ...
Lilli Gruber
giornalismo

Lilli Gruber

Lilli Gruber giornalista e grande protagonista del mondo della comunicazione e della televisione, ...

Comments are closed.

More in fotografia

Zanele Muholi
arte

Zanele Muholi

Le persone nere in Sud Africa non hanno neppure il lusso di avere ...
Eva Besnyö fotografa
arte

Eva Besnyő

Eva Besnyő, fotografa e giornalista che ha fatto parte di quella schiera di ...