culturaesempifemminismiletteratura

“Fearless” di Amneh Shaikh-Farooqui storie fantastiche di donne pakistane

Amneh Shaikh Farooqui autrice di 'Fearless' profiles stories of amazing women from Pakistan

La versione pakistana delle ‘Storie della buonanotte per bambine ribelli’, si chiama Fearless, Stories of Amazing Women from Pakistan (Senza paura, storie di donne straordinarie del Pakistan) e l’autrice è Amneh Shaikh Farooqui, le illustrazioni sono di Aziza Ahmad.

Tutte e tutti abbiamo sentito parlare di Malala Yousafzai e di Benazir Bhutto. Ma chi conosce la prima donna pilota del Pakistan, o la prima donna camionista? Tanti sono i racconti di donne pakistane che hanno osato, in un paese in cui, moltissimi diritti sono loro negati.

Amneh Farooqui sin da piccola ha avuto la passione per la lettura, ma, in tutte le storie di donne fantastiche in cui si imbatteva, raramente ce n’era una di colore o asiatica. Incoraggiata da Aurelie Salvaire, attivista francese, ha deciso di scrivere un libro rivolto a bambine e bambini per mostrare loro le centinaia di donne pakistane che sono state leader, innovatrici, attiviste, imprenditrici e responsabili di cambiamenti nei loro campi.

Un progetto iniziato nel 2017. La lista originale,  sfoltita notevolmente per la pubblicazione, comprendeva 180 donne, Amneh Farooqui si rammarica di non aver incluso un’attivista trans e una leader religiosa.

Non ci sono donne “buone”che fanno la storia o  danno l’esempio. Non dobbiamo amare o essere d’accordo con tutto ciò che una donna ha fatto per accettare che abbia influenzato, che sia stata d’ispirazione o d’impatto.

I contenuti sono concepiti in una sequenza temporale per aiutare a situare le donne nella storia e lasciare sorbire il libro dal passato al presente.

Sebbene la pandemia di Covid-19 ne abbia ritardato la pubblicazione, c’è già stato un ottimo riscontro, il libro non è stato ancora tradotto in italiano, ve ne sto dando un’anteprima.

È importante che i ragazzi leggano libri che non siano incentrati solo sugli uomini, ma molti genitori esitano ancora a dare ai figli libri che parlano di ragazze. Ma questo lentamente sta cambiando. 

Amneh afferma che sua madre è stata la sua principale fonte d’ispirazione e il modello femminile da emulare. È stata una delle pioniere del movimento delle microimprese in Pakistan e, grazie al suo lavoro, la famiglia ha viaggiato moltissimo ed è venuta in contatto con tante storie e situazioni differenti.

Per me, queste storie sono molto più che intrattenimento o biografie; sono strumenti potenti nella spinta per l’uguaglianza di genere.

#unadonnalgiorno

 

You may also like

Amandine Gay
cinema

Amandine Gay

Il mio lavoro di regista, autrice e attivista consiste nel raccontare, documentare e ...

Comments are closed.

More in cultura

Adela Zamudio, Bolivia
cultura

Adela Zamudio

Adela Zamudio, scrittrice, insegnante e pittrice, è la massima esponente della cultura della Bolivia. ...
Sally Potter
cinema

Sally Potter

Ho imparato molto presto che se aspettavo che qualcuno mi desse dei soldi ...
Oksana Lyniv direttrice d'orchestra
cultura

Oksana Lyniv

Bisogna far diventare la musica un’immagine nella mente e nella fantasia del pubblico ...