attivismoattualitàcuriositàesempieverydayscienzaumanità

Tulsi Gowda la dea degli alberi

Tulsi Gowda l'enciclopedia della foresta

Tulsi Gowda è un’ambientalista che cura la foresta del Karnataka.

Attraversa le piantagioni a piedi nudi e le basta sfiorare le foglie con le dita per capire come stanno i germogli. Tulsi Gowda ha perso il conto delle centinaia di migliaia di piante che ha restituito alla foresta del Karnataka, proteggendo le specie autoctone e promuovendone la rigenerazione.

Per il contributo inestimabile fornito all’ambiente e la sensibilizzazione alle giovani generazioni, le è stato assegnato il Padma Shri Awards 2020, quarta onorificenza civile nazionale indiana.

Sguardo fiero, capelli raccolti, il sari tradizionale con i gioielli che le adornano collo e polsi, Tulsi Gowda viene definita dagli ambientalisti una “enciclopedia della foresta”, ma per la sua tribù è la “dea degli alberi”.

Il suo nome è quello di una pianta dalle innumerevoli proprietà, tulsi (ocimum sanctum) simile al basilico, considerata sacra perché la manifestazione della dea Lakshmi nel mondo vegetale.

Dopo anni di studio era emerso che, in India, il 90 per cento degli alberi nativi ha difficoltà di rigenerazione, nonostante tutte le ricerche condotte in questo campo. Gowda sa identificare l’albero madre di ogni specie in qualsiasi punto della foresta. La rigenerazione delle piante è più efficace quando il seme viene dall’albero madre: lei conosce il tempo della fioritura, della germinazione e sa cogliere il momento migliore per raccogliere il seme dell’albero madre. Non sa spiegarti come, ma ne è a conoscenza, perché parla il linguaggio della foresta e vederla all’opera è un’esperienza incredibile.

Anche se in pensione, e benché torni al dipartimento forestale solo per consegnare i semi migliori che trova, questa forte donna hakkali non ha smesso di creare consapevolezza sul ruolo vitale delle piante, dei fiori e delle erbe.

Spiego sempre ai bambini che la foresta va protetta e nutrita. Dobbiamo farlo tutti; se c’è un bambino, lasciate che pianti un seme e che se ne prenda cura.

Lunga vita alla dea degli alberi, dunque!

#unadonnalgiorno

You may also like

Asma Jahangir avvocata e attivista pakistana
attivismo

Asma Jahangir

Asma Jahangir, avvocata e attivista pakistana, ha contribuito a fondare la Commissione per ...

Comments are closed.

More in attivismo

Hebe de Bonafini
attivismo

Hebe de Bonafini

Hebe de Bonafini, attivista argentina, è stata tra le fondatrici dell’Associazione delle Madri ...
Erykah Badu cantautrice statunitense
attivismo

Erykah Badu

Erykah Badu cantautrice e attrice statunitense, è una delle artiste più rappresentative nella ...
Lydia Cacho giornalista messicana
attivismo

Lydia Cacho

Lydia Cacho è una giornalista, scrittrice e attivista messicana che da anni si ...
Norma Cruz
attivismo

Norma Cruz

Trasformiamo il mondo, pensiamo al presente e al futuro dell’umanità. Ponendo fine alla ...