sfidesportstoria

Arati Saha prima donna asiatica a attraversare la Manica a nuoto

Arati Saha prima donna asiatica a attraversare la Manica

Arati Saha, nuotatrice di fondo indiana, è stata la prima donna asiatica che ha attraversato il canale della Manica, il 29 settembre 1959.

Nacque il 24 settembre 1940 a Calcutta. Persa da giovanissima la madre, venne cresciuta dalla nonna. Iniziò a nuotare a 4 anni.

Prese parte, giovanissima, alle olimpiadi di Helsinki 1952, dove chiuse al 33° posto le batterie dei 200 m rana.

Contemporaneamente all’attività in vasca, dalla fine degli anni Cinquanta, Arati Saha incominciò a partecipare a gare di nuoto a lunga distanza nel fiume Gange.

Per la sua impresa del settembre del 1959 si ispirò al bengalese Brojen Das che l’anno precedente era stato il primo uomo asiatico a attraversare a nuoto la Manica.

Dopo un primo tentativo fallito a causa del maltempo il 27 agosto 1959, il successivo 29 settembre fu in grado di coprire il tratto di mare tra Cap Gris-Nez e Sandgate in 16 ore e 20 minuti, divenendo la prima donna asiatica a riuscire nell’impresa.

È stata la prima sportiva indiana a ricevere nel 1960 il Padma Shri, la quarta più alta onorificenza civile in India.

Fra le prime personalità a congratularsi con lei ci furono Vijaylakshmi Pandit, diplomatica indiana e prima presidente donna dell’Assemblea generale dell’Onu, e Jawaharlal Nehru, primo ministro indiano dal 1947 al 1964. Dopo la sua impresa si sposò col suo manager, Arun Gupta, e tornò in India dove trovò un posto di lavoro come impiegata nelle ferrovie nazionali. Morì di encefalite il 23 agosto 1994, all’età di 54 anni.

La città di Calcutta le ha dedicato un monumento nei pressi di quella che era la sua abitazione, dedicandole il tratto di strada antistante. Nel 1999 è stato emesso un francobollo in suo onore.

#unadonnalgiorno

 

 

 

You may also like

Comments are closed.

More in sfide

Oksana Čusovitina
sfide

Oksana Čusovitina

Oksana Čusovitina è una ginnasta uzbeka che ha partecipato a 8 olimpiadi rappresentando ...