Ispirazionimartiriiresistenza

Ceren Günes. La morte non fermerà i suoi sogni

La comandante Ceren Günes ha guidato il battaglione nella liberazione di Raqqa dall’Isis

La comandante Ceren Günes era una giovane donna turca che ha guidato il battaglione internazionalista nella liberazione di Raqqa dall’Isis.

Era laureata in medicina, ma solo per un breve periodo ha esercitato la sua professione, perché nel 2015 ha deciso di partecipare alla rivoluzione del Rojava.

Ha lasciato un lavoro sicuro, una promettente carriera ed è partita.

In Rojava ha combattuto su tutti i fronti, per difendere i territori curdi.

Domenica 3 novembre 2019 è morta combattendo contro le forze di invasione islamista del partner NATO Turchia.

Il DKP (di cui la comandante era dirigente prima di dimettersi per andare al fronte) la ricorda così:

Non è venuta qui per morire, ma non ha esitato ad affrontare la morte. È venuta per i suoi sogni, portando con sé la sua esperienza rivoluzionaria. La morte non fermerà i suoi sogni. I giovani turchi dovrebbero trasformare in realtà gli ideali rivoluzionari di questa donna coraggiosa“.


#unadonnalgiorno

You may also like

Lea Garofalo
esempi

Lea Garofalo

Una storia dolorosa quella di Lea Garofalo, che ha osato ribellarsi al sistema ...

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ispirazioni