ribellistoria

Franceska Mann, la ballerina che si ribellò ai nazisti

Franceska Mann, ballerina

Franceska Mann, era una ballerina polacca di origine ebrea di Varsavia.

Agli inizi del 1943, con le persecuzioni naziste fu trasferita all’Hotel Polski, che rappresentava l’ultimo barlume di speranza per molti ebrei, mentre in realtà era una trappola per coloro che erano riusciti a nascondersi nel quartiere ariano della città, un sistema usato per indurre gli ebrei nascosti a uscire allo scoperto.

Il 23 ottobre del 1943 fu trasportata a Auschwitz con altre 1700 persone.

È stato forse quando le fu ordinato di svestirsi che Franceska Mann, capito l’inganno, decise di reagire: la ragazza riuscì a incantare una delle due guardie e la colpì in fronte con una scarpa, riuscendo poi a rubargli la pistola.

Sparò due colpi al ventre a uno e ne ferì un altro a una gamba.

A quel punto le altre donne si accanirono contro i due soldati nazisti, prima di essere tutte uccise a colpi di mitragliatrice.

L’episodio della rivolta di un gruppo di donne destinate alla camera a gas, nell’ottobre del 1943, è stato confermato da documenti tedeschi e poi menzionato anche dal comandante di Auschwitz.

#unadonnalgiorno

You may also like

Odette Brailly
storia

Odette Brailly

Odette Brailly è stata la più famosa agente dei servizi segreti britannici durante ...
Maria Giudice è stata socialista giornalista tra le prime sindacaliste e femministe italiane
esempi

Maria Giudice

Maria Giudice è stata  tra le prime sindacaliste e femministe italiane, socialista, giornalista, ...

Comments are closed.

More in ribelli

Nancy Cunard
icone

Nancy Cunard

Amo la pace, la campagna, la Spagna repubblicana e l’Italia antifascista, i neri ...