curiositàfemminismistoria

Liliana Casprini, una delle prime donne a votare

Liliana Casprini, una delle prime donne a votare

Caro marito, io voterò non quello che vuoi tu, non quello che piace a te, ma quello che voglio io. Le cose cambiarono, ma cambiarono anche per gli uomini.

Liliana Casprini, maestra femminista, fu una delle primissime donne a votare, il 2 giugno del 1946, al Referendum Istituzionale per scegliere tra monarchia e repubblica nell’Italia del dopoguerra.

Liliana, come molte altre donne, ha potuto scegliere per la prima volta nella sua vita smarcandosi dalle opinioni del padre o del marito, in nome di un libero pensiero.

Il giorno in cui si recò alle urne aveva 25 anni e portava in grembo il suo primo figlio.

#unadonnalgiorno

You may also like

Anna Maria Maiolino
arte

Anna Maria Maiolino

“Fortunatamente per mezzo dell’arte possiamo sovvertire repressioni e conflitti. Sovvertire nel senso di ...
Maria Mies
cultura

Maria Mies

Maria Mies, scrittrice e attivista, è stata tra le prime pensatrici e interlocutrici ...

Comments are closed.

More in curiosità

Helga Stentzel visual artist
arte

Helga Stentzel

“Surrealismo domestico significa trovare la magia nel banale, vedere la bellezza nelle imperfezioni ...